La Festa della Donna: Papries e le sue declinazioni

La Festa della Donna: Papries e le sue declinazioni

Sentite il profumo di mimose nell’aria? È arrivata la Festa della Donna!

Noi di Papries abbiamo deciso di ampliare gli orizzonti oltre quelli del matrimonio, per declinare le nostre creazioni ad altre realtà, senza perdere quella dose di gusto per la grafica e qualità dei prodotti che ci caratterizza.

La possibilità di fornire un prodotto personalizzabile resta il nostro marchio di professionalità, che consente di rendere i coordinati grafici più semplici, ricercati o singolari, rispondendo così a qualsiasi tipo di esigenza.

Per l’occasione della Festa della Donna, abbiamo deciso di collaborare con le mani fatate di una artista locale, la Donna dei Fiori. Serena Snidero per questa giornata ha confezionato le classiche mimose gialle vestendole del nostro avorio caldo: la Color Matt 49 è una carta densa che pesa 300 grammi, molto piacevole al tatto, abbastanza corposa da esser in grado di supportare contenuti di un certo valore.

Come testo infatti, sono state scelte quattro frasi, riportate nero su bianco con un font moderno che richiama lo stile della scrittura a mano. Il messaggio di auguri, seppure stampato, diventa così molto personale e coinvolgente.

Nelle donne tutto è cuore, perfino la testa. (Jean Paul Friedrich Richter)

Le donne sono fatte per essere amate, non per essere capite. (Oscar Wilde)

La donna è un miracolo di divina contraddizione. (Jules Michelet)

Una donna libera è il contrario di una donna leggera. (Simone de Beauvoir)

La mimosa in piccoli rametti accompagna delicatamente queste citazioni: da sempre gli elementi naturali vengono utilizzati per comunicare l’importanza di un evento.

Accanto a queste parole intense, la pianta sembra quasi un elemento fragile, ma in realtà la sua forza sta nella capacità di nascere e resistere anche in terreni difficili. Proprio come le donne, chiamate spesso “sesso debole”, dimostra una grande determinazione e forza per raggiungere grandi obiettivi, da molti considerati impossibili.

Ecco perché diventa il fiore perfetto per celebrare la ricorrenza e Papries ha voluto ambientare questi pallini luminosi nelle sue creazioni.

Confrontandoci con una professionista come Serena, la progettazione è stata definita insieme per adattare al meglio i vari prodotti.

È stato scelto di valorizzarli fissandolo i rametti alla carta con un timbro in ceralacca, che nella sua miscela di resine e pigmenti colorati, si avvicina molto ai colori ocra e oro, donando quel tocco pregiato che è per anni è stato simbolo di autorevolezza e autenticità.

Ora non resta altro che porgervene uno e augurarvi una buona Festa della Donna!