Cos’è una cerimonia di fidanzamento?

Cos’è una cerimonia di fidanzamento?

Quando una coppia si fidanzata, manifesta la sua intenzione di sposarsi. Solo dopo che una coppia passa attraverso una cerimonia di fidanzamento, tuttavia, sono moralmente obbligati a sposarsi in una data particolare. Nei tempi moderni non è più usanza fare una cerimonia di fidanzamento per sposarsi nella Chiesa cattolica. Tuttavia, le coppie moderne scelgono di seguire la tradizione perché aggiunge spiritualità e gravità a un fidanzamento fin troppo spesso ormai frenetico e al periodo di pianificazione del matrimonio.

Una cerimonia di fidanzamento o un rito di fidanzamento è una cerimonia nella religione cattolica in cui una coppia si impegna a sposarsi in una data specifica. L’accordo è moralmente vincolante ai sensi del diritto canonico.

Era un contratto, un modo per le famiglie di stipulare un accordo o un’unione tra loro davanti a Dio che non poteva essere rotto. Erano così importanti nell’antichità che i preti cattolici non dovrebbero nemmeno prendere in considerazione una coppia fidanzata fino a quando non si fossero sottoposti a una cerimonia di fidanzamento.

Perchè fare una cerimonia di fidanzamento?

La cerimonia è perfetta per le coppie che desiderano dare questo senso di intenzione e riverenza durante il loro periodo di fidanzamento e che vogliono celebrare la loro unione imminente in modo spirituale e orientato alla comunità.

Il rito del fidanzamento rimane comunque una tradizione facoltativa nella fede cattolica. Durante la cerimonia, un uomo e una donna si impegnano per una futura unione. Sebbene non sia legalmente vincolante per legge laica, è sotto il diritto canonico. La chiesa considera ancora il fidanzamento come un contratto, un accordo enunciato e concordato di comune accordo da entrambe le parti.

Cosa succede durante una cerimonia di fidanzamento?

Durante la cerimonia di fidanzamento, un sacerdote inizia il Rito con una preghiera e invita gli sposi a unirsi per mano. L’uomo e la donna, a loro volta, ripetono dopo il sacerdote le parole della loro promessa di sposarsi. Dopo che ognuno ha promesso il proprio impegno, il sacerdote benedice la coppia con l’acqua santa, dicendo: “Ti dichiaro promessa sposa” e benedice l’anello di fidanzamento della futura sposa“. Il rito si conclude con le letture delle Scritture o la preghiera. 

Chi conduce una cerimonia di fidanzamento?

“In genere una coppia pianifica la cerimonia con un prete, di solito il celebrante del loro matrimonio”, ha detto Calis. “Per pianificare la loro cerimonia, le coppie dovrebbero parlare con il loro celebrante della celebrazione della cerimonia e collaborare con lui per pianificare la data, l’ora e il luogo.”

Quando e dove si svolge una cerimonia di fidanzamento?

Le coppie dovrebbero iniziare a pianificare la loro cerimonia di fidanzamento non appena hanno la data del matrimonio, in modo che possano prenotare il prete e ottenere la data, l’ora e il luogo che desiderano prima del matrimonio. La maggior parte delle coppie scelgono di celebrare la cerimonia di fidanzamento in una chiesa, dopo la messa.

Chi è invitato a una cerimonia di fidanzamento?

Le coppie possono invitare chiunque voglia partecipare alla loro cerimonia di fidanzamento. Alcuni includono la famiglia allargata e numerosi amici, mentre altri preferiscono i familiari stretti. Molte coppie scelgono poi di fare un brunch, una cena o una festa di fidanzamento dopo la cerimonia di fidanzamento, per celebrare ulteriormente il momento con i loro amici e familiari.

Cosa si indossa a una cerimonia di fidanzamento?

Solitamente abiti da cerimonia. Ciò che indossiamo può riflettere lo stato interno dei nostri cuori, enunciando seriamente le nostre intenzioni. Anche gli ospiti dovrebbero vestirsi per la cerimonia, soprattutto se è in una chiesa. Ricorda che rimane una cerimonia religiosa.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.